Campagna contro l’abuso di alcol da parte dei giovani

C’è chi beve e chi si diverte. E tu?

Gli obiettivi della campagna istituzionale

Il fenomeno dell’abuso di alcol da parte dei giovani (18 – 24 anni) è particolarmente preoccupante, non solo per i danni alla salute che può provocare ma anche perché è spesso causa di comportamenti potenzialmente pericolosi per sé e per gli altri.

Per questo motivo il Ministero della Salute – in collaborazione con l’Osservatorio nazionale alcol (Ona) dell’Istituto superiore di sanità – ha avviato una campagna di comunicazione finalizzata a contrastare l’abuso di alcol, specie nei giovani.

La creatività

Delphi Consulting, aggiudicataria del bando di gara, ha proposto una soluzione comunicativa che si discostasse dalla tradizionale narrativa tragica, incentrando lo story-telling su situazioni più comuni e comportamenti in cui fosse più facile riconoscersi per i giovani.

Il protagonista viene posto di fronte ad una scelta che riguarda molti ragazzi: lasciarsi andare al bere, con il rischio di perdere il controllo e un po’ anche la reputazione, oppure godersi gli altri aspetti della festa, che includono gli affetti ed il divertimento condiviso con gli amici.

Dopo un viaggio immaginario, dove il protagonista vede nella sua mente le possibili conseguenze della propria scelta, con un rapido effetto rewind torniamo alla realtà. Il protagonista è ancora con lo shottino in mano, ma una consapevolezza si è fatta strada tra i suoi pensieri: in ogni serata c’è chi beve… e chi si diverte.

La produzione

Delphi Consulting ha realizzato un grande set con decine di comparse e attori nell’età di riferimento, attraverso un elaborato processo di casting. Abbiamo adattato la creatività per la diffusione radiofonica e prodotto diversi formati di banner web, statici ed animati ed una vela grande formato.

Crediti

Creatività e Regia: Gianni Ceccano e Marco Zarotti

Line Producer: Taysir Souissi

Ass. Producer: Elisa Rigliaco

DoP: Marco Zarotti

Teste motorizzate ed effetti luce: Mauro Larocca

Ass. Camera: Marco Federici

Capo elettricista: Giulio Leonardi

Capo Macchinista: Vincenzo Fiorini

Costumista: Charihan Souissi

Costumi di scena: Si ringrazia MADE (sponsor tecnico)

Make up Artist: Valeria Rahimi

Lacation: Si ringrazia Dream Must Club (sponsor tecnico)

Post-produzione: Gianni Ceccano e Marco Zarotti

Soundtrack: Lie Down In Darkness (Clouds Remix) di Moby

Casting

Protagonista: Giorgio Subiaco

Co-protagonista: Silvia Altobelli

Attore non protagonista: Davide Pezzella

Testimonial: Enrica Tara

Barman: Manuel Sciaudone (si ringrazia il Molotov)

Si ringraziano inoltre l’Accademia di Arte Drammatica di Fondi, La Bottega degli Orrori, Gabriele Giordani “Fasano”, Stefano Zanini.